Gli USA in pillole

L’America è una nazione molto controversia da sempre, in questo periodo ci sono molti problemi legati agli episodi di razzismo da parte della polizia verso i cittadini, tanto che le persone stanno sfidando l’emergenza COVID-19 riversandosi nelle strade per manifestare contro questa grande e duratura repressione.

Dopo l’uccisione di George Perry Floyd l’America si è accesa e ancora non cessano gli scontri, oltre a queste problematiche ce ne sono molte altre, alcune volte sommerse o che vengono poco divulgate, vediamo insieme altri aspetti dell’america contemporanea.

L’argomento della Polonia

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump in un vertice tenuto alla Casa Bianca con Andrzej Duda ha deciso di portare delle modifiche che riguardano l’armamento della Polonia.

Nel vertice si è discusso il possibile trasferimento in Polonia i alcuni dei 9.500 soldati, sottraendoli dalla Germania, inoltre Varsavia è disposta a pagare per ricevere le truppe. Si sottolinea che il mancato raggiungimento dell’accordo di ricevere le truppe da parte della Polonia sarà visto come un fallimento per la prossima campagna elettorale del Presidente Trump.

Sono anni che la Polonia sta acquistando alcuni sistemi di difesa missilistica, già nel 2016 era stato stabilito un piano di approvvigionamento da parte della Polonia pari a 50 miliardi di dollari, da spendere in armi USA e nella modernizzazione dei sistemi vigenti di comando e controllo polacchi.

Nel giugno del 2019 la Polonia e gli USA avevano già sancito un accordo in merito alla cooperazione militare, dove in un documento era stato concordato l’invio a Varsavia di 1.000 soldati americani, portando così i soldati in loco a 5.500 unità.

Tornando al ritiro delle truppe dalla Germania, è stato confermato da Trump il 16 giugno, dove aveva dichiarato che Washington non avrebbe più difeso Berlino, in quanto la Germania non aveva rispettato gli accordi presi inerenti al tetto militare, ecco perché gli USA hanno deciso di spostare alcune truppe verso la Polonia.

Nel corso degli anni della presidenza Trump le relazioni con la Germania sono state molto difficili, e lo stesso ministro degli esteri della Germania Heiko Maas ha riconosciuto che si sta attraversando una fase complicata con le relazioni con gli stati uniti.

Il Presidente degli USA ha chiesto più volte alla Germania di aumentare in modo sostanziale la propria difesa, dato che per Trump la Germania dipende troppo dalla Russia, per quanti riguarda l’approvvigionamento energetico.

La Polonia invece è uno di quei paesi Nato che spende in modo maggiore, fino ad 2% del Pil in difesa.

L’America è chiusa

Il Presidente Trump lunedì scorso ha dato un ordine esecutivo, che vede una massiccia limitazione dell’immigrazione verso gli Stati Uniti.

Gli obiettivi di Trump sono quelli di limitare le carte verdi che sono state emesse fuori dagli Stati Uniti, introducendo anche delle restrizioni per i funzionari stranieri impiegati da società americane.

L’America sta chiudendo le sue frontiere in modo totalitario.

A breve ci saranno problemi anche per gli studenti fuori sede, lavoratori stagionali, mai prima d’ora i confini americani erano stati così saldamente chiusi. La mossa del Presidente Trump è rivolta ad incrementare il lavoro interno, cercando di far avanzare la nazione con la forza lavoro del posto, un mito antico e il linea con la politica di Trump.

Ora giunge un grande problema che Trump non ha preso in considerazione, come molte figure professionali di grande eccellenza non siano americane.

La grande muraglia del Messico

Pochi giorni fa il Presidente Trump, per essere precisi il 24 giugno 2020, ha visitato un pezzo del muro che è stato eretto tra l’America ed il Messico.

Sono stati realizzati 321 km della muraglia del Messico.

Nel periodo della pandemia non è cessato il lavoro, per la costruzione del muro, inoltre il Presidente Trump si è vantato del fatto che il muro ha portato un beneficio, sia contro i clandestini, che contro il dilagare del COVID-19.

Trump ha dichiarato: E’ il muro più potente che ci sia al mondo.

Entro la fine del 2020 il Presidente vorrebbe portare a temine la grandiosa impresa per proteggere l’America da l’immigrazione clandestina.

Quando è nata l’idea del muro con il Messico?

Forse non tutti ricordano che l’idea di erigere il muro al confine con il Messico nacque negli anno 90 sotto l’amministrazione Bush, poi fu Trump nella sua campagna elettorale nel 2016 a rilanciare l’idea, parlando di una barriera di 1.600 km.

A questo grande e discutibile progetto è stato aggiunto che vi saranno dei rigidi controlli doganali, e un ampliamento di 150 miglia.

L’America ed il COVID-19

L’America è una nazione che non ha saputo arginare in modo preventivo la pandemia da Coronavirus e ora sta pagando con la perdita di molte vite.

Il problema evidente degli Stati Uniti è la sanità privata e di conseguenza molti cittadini non possono usufruire delle cure.

La prostituta conosciuta come Femme Fatale, Serial killer americana

Continua ad allungarsi la lista delle presunte vittime addebitate ad Angela Barini, la prostituta italiana di 41 anni che vive in America, secondo le accuse la donna avrebbe drogato ed ucciso le proprie vittime attraverso un cocktail a base di Fentanyl ed Exstasy liquida.

Fra le persone ritrovate ci sono il capo chef Cipriani Dolci Andrea Zamperoni, 33 anni originario del Lodigiano, oltre lui sembrerebbe che si siano verificati altri 4 decessi che sembrerebbero imputabili alla stessa persona visto il modus operandi pressochè uguale.

Queste notizie sono state divulgate dalla polizia di New York che sta indagando senza sosta sulla vicenda.

Per quanto riguarda il caso dello chef lodigiano i poliziotti riferiscono che vi è un buco di circa 91 ore, vanno dal 17 agosto quando lo Zamperoni ha lasciato il ristorante dove lavorava (Cipriani Dolci di Manhattan) attorno alle 21 fino al 21 agosto attorno alle ore 20:30 quando è stato ritrovato il corpo senza vita in una stanza di un motel di cattiva fama nel quartiere queens.

Per ora non sono ancora stati resi noti gli esiti dell’autopsia, nel mentre è stato anche aperto un fascicolo alla Procura di Lodi.

Logicamente la famiglia dello Zamperoni chiede a voce alta che venga fatta chiarezza sull’accaduto, famiglia che dopo tre settimane di lunga attesa è riuscita a riavere la salma del caro defunto.

Fino ad ora le forze dell’ordine americane sono riuscite a ricostruire parzialmente le ultime ore dello chef, secondo la ricostruzione, qualche ora prima della morte ed esattamente attorno alle 02:30 del 17 agosto lo Zamperoni avrebbe incrociato il suo coinquilino.

Il ragazzo ha raccontato che lo chef sarebbe sceso in strada a fumarsi una sigaretta per poi salire su un’auto di Uber ma per andare in quale luogo, sicuramente non all’ostello dove è stato ritrovato in quanto questo si trova a soli pochissimi minuti a piedi dal luogo dove alloggiava e di conseguenza non sarebbe servita l’automobile.

Infatti passano almeno tre ore prima che le videocamere di sorveglianza inquadrino un uomo, somigliante allo chef mentre entra nel motel, nelle video riprese si vede che è accompagnato da una donna bionda, la Barini, la stessa che è stata ammanettata e portata via dalle forze dell’ordine lo stesso giorno del ritrovamento del corpo dello Zamperoni, ora è indagata per altri quattro decessi.

Un’altro fatto inquietante è quello che qualcuno ha usato la carta di credito dello chef, ci sono i filmati dei prelievi, carta che poi è stata ritrovata all’interno della stanza del motel.

Oltre alla ragazza bionda che è accusata di aver sedato la vittima per derubarla ma che ne ha provocato la morte vi è anche il protettore della prostituta e lo spacciatore che avrebbe fornito il Fentalyn (un oppioide molto potente) alla Barini.

Per ora le indagini continuano, vedremo come si evolverà il tutto e se l’eccellente polizia americana riuscirà a fare luce sull’accaduto. Sembra sia meglio non approcciare con prostitute per la strada ma visitare i moltissimi siti web che offrono annunci di escort in Italia come: Escortforumit, Nouvalis o Escortforyou.

Quanto conta la psicologia nel trading online

Quanto conta la psicologia nel trading online

Il Trading online è un’attività che comporta una grande attenzione, ma anche una grande flessibilità mentale. In questo articolo parleremo di quanto conti la psicologia nel Trading online e di come gestire le emozioni.

L’attività di Trading online è un’attività che mette molto sotto pressione i trader, dato che l’argomento è inerente ai soldi, che come si possono incrementare si possono perdere. Questa attività è molto stressante e comporta che il trader debba gestire le emozioni, per non cadere nella gestione sbagliata del proprio capitale. In questo articolo andremo a spiegarvi quali emozioni possono destabilizzare il trader e come affrontarle.

Il Trading online è un’attività che può diventare molto redditizia per chi la esegue, ma principalmente si deve basare sullo studio dell’analisi tecnica e dell’analisi fondamentale, che studiano gli andamenti dei mercati e dei trend.

Inoltre grazie a questi due tipi di analisi il trader avrà la possibilità anche di visionare gli storici di un determinato mercato, per avere un visione completa degli andamenti. Il trader che voglia diventare un professionista deve assolutamente studiare il Money Management che lo aiuterà nella gestione del rischio e del capitale.

Le emozioni nel Trading online

La gestione delle emozioni, come abbiamo sopra citato, è alla base del buon trading, senza un’adeguata gestione non sarà possibile diventare un trader di successo.

Di seguito vi elencheremo e spiegheremo quali sono le principali emozioni che possono determinare il fallimento del progetto del trader:

  • La Paura;
  • L’Avidità;
  • La Speranza;
  • L’Ansia;
  • La Noia;
  • La Frustrazione.

Queste emozioni e stati d’animo possono essere gestite in modo ottimale, se razionalizzate. Ora entreremo nello specifico di ogni emozione.

Leggi l’articolo cos’è e come funziona il trading CFD

Spiegazione delle 6 emozioni principali

La Paura: Questa emozione è un’emozione primordiale, tanto forte da farci fermare all’istante, immobilizzare e anche salvare. Infatti la paura è un deterrente da sempre. Ma nel Trading online e in altre situazioni la Paura ci può portare a fare gesti inconsulti e a sbagliare. La Paura può farci fermare all’istante, chiudere una posizione che razionalmente non era da chiudere ecc. Nella gestione delle Paura è importante razionalizzare e principalmente fermarsi.

L’Avidità: Questa emozione è una delle più sgradevoli in qualsiasi situazione, l’Avidità è talmente insidiosa, che nel settore del Trading online ci farà avere il desiderio incontrollato di continuare ad investire.

La Speranza: Accostare la Speranza al Trading online è una follia, dato che questa attività è improntata sullo studio di grafici e indicatori.

L’Ansia: Chi di noi almeno una volta non ha provato l’Ansia, sicuramente nessuno, l’Ansia è talmente forte e invasiva da farci sbagliare veramente tutto. Nel Trading online, l’Ansia si potrà avere sia se le posizioni del trader andranno bene, sia che si verifichino delle perdite. Questa emozione ci potrebbe portare grandi svantaggi sia nel Trading che in altri aspetti della vita personale.

La Noia: La Noia non è un’emozione, ma bensì uno stato d’animo. Questo stato d’animo può farsi presente quando vi è una situazione di stasi e il trader si troverà senza un minimo di input, a quel punto è bene accettare la Noia e non fare nulla finché il mercato non darà dei segnali di ripresa.

La Frustrazione: La Frustrazione di non riuscire o di non arrivare agli obbiettivi prefissati, o meglio l’assenza di un soddisfacimento immediato che può far crescere la Frustrazione nel trader, portandolo a fare delle vere sciocchezze, come abbandonare il Trading online.

Come gestire la Frustrazione

Vi abbiamo fatto una breve panoramica sulle principali emozioni che il trader dovrà affrontare quando fa Trading online. Ci sono varie tecniche per imparare a conviverci e per ritrovare la razionalità.

Ad esempio per gestire al meglio la Frustrazione ci sono le tecniche di Problem Solving, come la tecnica del F.A.R.E. che si può riassumere in questi 4 punti:

  • Focalizzare: Descrivere e focalizzare il problema;
  • Analizzare: Definire e recuperare le informazioni per raccogliere i dati del problema in questione;
  • Risoluzione: Creare le soluzioni per risolvere il problema;
  • Eseguire: Definire l’obbiettivo desiderato, fare un piano d’esecuzione e portarlo avanti.

Questa è una delle molteplici tecniche di Problem Solving che si potranno utilizzare nella gestione delle emozioni.

Investire nelle Criptovalute grazie al Trading CFD conviene?

La maggior parte delle persone che possiedono le criptovalute, per avere profitti le scambia attraverso gli exchange di criptovalute, tuttavia c’è un altro metodo per avere profitti con le criptovalute, puntare sui movimenti dei prezzi. Come, vi starete chiedendo, semplice con i CFD o Contratti per differenza. Per comprendere al meglio il potenziale di questo strumento è importante dare uno sguardo a cosa sono i CFD. Continua la lettura di “Investire nelle Criptovalute grazie al Trading CFD conviene?”

L’importanza del Conto Demo nel Trading online

Il Trading Online (TOL) è un’attività seria dove viene richiesto un certo tipo di preparazione, se no potrebbe diventare molto rischiosa.
Perché perdere tutti i propri soldi se ci sono tanti modi per evitarlo, molti dei quali sono messi a disposizione gratuitamente dai broker online, in particolare parliamo del Conto Demo.

È importante fare una premessa, dal momento che avete intenzione di investire tramite il trading online non affidatevi al primo broker che vi capita, diciamo che potete farlo solo dopo che vi sarete accertati che si tratta di società professionali e regolamentate. Continua la lettura di “L’importanza del Conto Demo nel Trading online”

Cosa è e come funziona il Trading CFD

Se sei interessato al trading online con leva o meglio con i CFD, e probabilmente ti starai chiedendo che cosa sono i CFD? o cos’è il trading di CFD? Invece di impazzire nelle ricerche su Google o qualunque altro motore di ricerca per cercare cos’è, cosa significa CFD e come funziona il trading CFD, te lo spieghiamo noi, in pochi passi.

CFD è l’acronimo di Contratto per Differenza, è un prodotto finanziario derivato, che consente ad un trader di negoziare a margine, questo offre una maggiore esposizione ai mercati economici. I CFD sono, come abbiamo già detto, derivati, questo significa che non si acquista il bene finanziario, ma acquisti o vendi unità per uno specifico bene finanziario, in base alla tua previsione, se il prezzo del bene aumenta o cali. Un CFD è un contratto tra trader e broker che accetta di scambiare la differenza di valore di un determinato bene tra l’inizio e la fine del contratto. Continua la lettura di “Cosa è e come funziona il Trading CFD”

Cosa si intende per Trading online

La definizione esatta del trading online è: Acquistare e vendere beni finanziari, attraverso un software più comunemente chiamato piattaforma di negoziazione, che viene messa a disposizione da società di intermediazione detti broker online, in autonomia.

Il trading online ha dato a tutti noi la possibilità di accedere ai mercati economici mondiali. Grazie al trading online possiamo acquistare e vendere materie prime, indici di borsa, CFD, azioni, criptovalute e una lista infinita di altri beni finanziari. Continua la lettura di “Cosa si intende per Trading online”

Investire nel mercato Azionario con il Trading online

Prima di iniziare qualsiasi tipo di investimento, vi consigliamo di leggere questa interessante guida al trading azionario.

La guida che vi proponiamo oggi riguarda essenzialmente la compravendita delle azioni online, detto in modo molto più semplice ci stiamo riferendo al trading online sulle azioni.

L’articolo di oggi di aiuterà e soprattutto ti guiderà attraverso questi processi elencati di seguito:

  1. Come scegliere un broker di trading online;
  2. I diversi tipi di trading azioni sui quali è possibile investire;
  3. Come selezionare un titolo azionario;
  4. Quali sono le spese e le commissioni. Continua la lettura di “Investire nel mercato Azionario con il Trading online”

Il Catering a Roma. Cos’è e come funziona?

Un tempo il servizio Catering non era così ampio e prontamente disponibile come lo è invece oggi.

Si possono trovare catering per tutti i tipi di eventi.

Sin dai tempi non sospetti il catering, che tradotto in italiano significa “ristorazione”, è sempre esistito. Certo sotto formule diverse, ma sempre con lo stesso scopo, ovvero offrire piatti deliziosi alla gente in ogni tipo di situazione. Continua la lettura di “Il Catering a Roma. Cos’è e come funziona?”

Perchè investire nelle famose azioni Amazon?

Amazon.com è uno dei più grandi siti di vendita al dettaglio online al mondo. Dalle sue umili origini in un garage a un business internazionale che impiega migliaia di persone, la società gode di una crescita continua straordinaria.
Le persone in tutto il globo acquistano libri, musica, film e prodotti da Amazon e da centinaia di società partner.

Amazon.com è stato creato da Jeff Bezos nel 1994. Amazon all’epoca, la sua società era completamente gestita dal sua garage di Bellevue, a Washington. Era in grado di avere finanziamenti da Nick Hanauer. Continua la lettura di “Perchè investire nelle famose azioni Amazon?”