Investire nelle Criptovalute grazie al Trading CFD conviene?

La maggior parte delle persone che possiedono le criptovalute, per avere profitti le scambia attraverso gli exchange di criptovalute, tuttavia c’è un altro metodo per avere profitti con le criptovalute, puntare sui movimenti dei prezzi. Come, vi starete chiedendo, semplice con i CFD o Contratti per differenza. Per comprendere al meglio il potenziale di questo strumento è importante dare uno sguardo a cosa sono i CFD.

Allora, i CFD è un prodotto finanziario derivato, un CFD è un accordo o un contratto tra l’investitore (trader) e la società di intermediazione (broker). Quando si acquista un CFD, non possediamo effettivamente il bene che stiamo negoziando, ma possediamo il diritto di ricevere la differenza tra il valore corrente di un bene e il suo valore futuro. Se la previsione che abbiamo fatto sul valore del bene non è corretta e la differenza è negativa, il trader cioè noi, dovrà coprire tale perdita.

Con i CFD puoi negoziare non solo con le Criptovalute ma anche con altri mercati come valute, indici azionari, materie prime, ETF e molto altro. Grazie ai CFD, i trader possono investire sull’aumento dei prezzi o sulla diminuzione dei prezzi di un determinato bene.

Leva Finanziaria, Stop Loss & Take Profit

La leva finanziaria è uno strumento che viene usato per scambiare una determinata criptovalute con più capitale di quello che un trader può versare. In parole semplici, questo vuol dire che quando si apre una posizione di negoziazione con criptovalute con un investimento di 500€, e usi la leva 1:5, non scambi solo 500€, ma con 5 volte l’ammontare di capitale cioè 2500€. Così si può guadagnare di più anche da un minimo movimento di prezzo. Va anche detto, che se la vostra previsione non è esatta e il movimento del prezzo va insomma nella direzione opposta, puoi rischiare i tuoi soldi. Pertanto, si deve stare molto attenti.

Tutti i broker che offrono CFD con l’utilizzo della leva finanziaria sono regolamentati dal regolatore europeo CySEC, hanno una leva imposta massima per le criptovalute di 1:5.

I CFD possono essere negoziati usando due strumenti, a mio avviso molto importanti, parliamo dello stop loss e take profit. Queste due funzioni sono molto utili quando si prende in considerazione quando le criptovalute sono estremamente volatili. Sia lo stop loss che il take profit, determinano a quale livello di prezzo si deve chiudere la propria posizione, quindi non si possono verificare ulteriori perdite. Tuttavia, prendere profitto consente di bloccare in modo sicuro il guadagno prima che il prezzo dell’attività diminuisca. Sia lo stop loss che il take profit sono funzionalità molto importanti per un trader nel trading di criptovalute, vista alta volatilità di questo mercato.

Trading a breve o lungo termine

Il trading di CFD viene considerato la scelta migliore per il trading di criptovalute diurno, visto che i spread sono di solito bassi. Di solito il broker, applica alle posizioni aperte di notte una commissione chiamata swap. Per questo la maggior parte dei broker non è adatto a holding o a grandi investitori che aprono posizioni a lungo termine. Le negoziazioni di criptovalute non hanno scambi quindi gli investimenti a lungo termine sono l’ideale. Acquisti criptovalute e le tieni per quanto a lungo vuoi e poi le vendi per valuta fiat, o li scambi con altre criptovalute.

Non c’è una risposta se il trading su CFD è meglio del trading su scambio, questo perchè tutto dipende da uno stile di trading preferito. Entrambi i metodi possono avere profitti. I CFD sono tuttavia più adatti per chi vuole profitti a breve termine.